Cassazione Civile, Sezione V, Sent. 13145/2016 - La c.d. "prima casa" e gli accertamenti sulle abitazioni di lusso

In materia di benefici cd. “prima casa” è legittimo l’accertamento - al fine della revoca dell’agevolazione nella ricorrenza dei requisiti relativi ad abitazione di lusso - realizzato mediante accesso all’abitazione di privato ai sensi dell’art. 53 bis del d.P.R. n. 131 del 1986, dovendosi ritenere la chiara intenzione del legislatore di estendere tale potere di accesso anche nei confronti di chi non è imprenditore o soggetto IVA.

 

LEGGI SENTENZA

Scrivi commento

Commenti: 0